Unità Valutativa Geriatrica (U.V.G.)

L'Unità di Valutazione Geriatrica è lo strumento attraverso il quale l'ASL e gli Enti Gestori delle funzioni socio-assistenziali assicurano il rispetto delle disposizioni normative nazionali e regionali in merito alle funzioni di valutazione delle persone anziane non autosufficienti e delle persone i cui bisogni assistenziali e sanitari siano assimilabili ad anziani non autosufficienti.

L'Unità di Valutazione Geriatrica garantisce:

  • lo svolgimento delle attività istruttorie finalizzate alla valutazione delle situazioni ed alla definizione dei progetti individuali;
  • l'individuazione, attraverso la valutazione multidimensionale, dei bisogni sanitari e assistenziali delle persone anziane, identificando le risposte più idonee al loro soddisfacimento e privilegiando, ove possibile, il loro mantenimento a domicilio;
  • la predisposizione del progetto di intervento individualizzato, l'identificazione della fascia di intensità, il livello di complessità ed il conseguente livello prestazionale nonchè il punteggio ai fini della costituzione delle liste d'attesa;
  • l'individuazione di un referente del progetto per la singola persona ed il monitoraggio della realizzazione e dell'andamento dei progetti individualizzati attraverso la validazione del P.A.I. predisposto e costantemente aggiornato dai servizi titolari dell'intervento;
  • la valutazione volta a definire la condizione di auto o non autosufficienza degli anziani ospiti in strutture afferenti al bacino territoriale di competenza quando richiesta delle Commissioni di Vigilanza, dai N.A.S., dall'Autorità Giudiziaria.
A CHI E' RIVOLTO

I destinatari del Servizio sono le persone anziane e le persone i cui bisogni assistenziali e sanitari siano assimilabili ad anziani non autosufficienti che necessitino di prestaizoni socio-sanitarie.

MODALITA' DI ACCESSO

La modulistica per la presentazione della richiesta di valutazione geriatrica è disponibile presso:

La seduta dell'Unità di Valutazione Geriatrica è valida quando sono presenti il rappresentante dell'Ente Gestore, il Direttore del distretto sanitario o u nsuo delegato, e l'Infermiere del distretto.

Il Medico di Medicina Generale cha ha in carico l'assistito da valutare, su richiesta di quest'ultimo, può partecipare ai lavori; nel caso in cui sia presente in commissione, ne diventa membro effettivo per l'esame di quel singolo caso.

Le prestazioni essenziali cosio-sanitarie che possono essere fornite alle persone affette da patologie che determinano non autosufficienza, attraverso l'Unità di Valutazione Geriatrica sono:

  • interventi a sostegno della domiciliarità
  • inserimenti in strutture residenziali in regime di semiresidenzialità
  • inserimenti in strutture residenziali, temporanei e definitivi
  • inserimenti in strutture semiresidenziali

Gli assistiti possono rivolgersi alla Segreteria di Distretto - U.V.G. presso il Poliambulatorio di San Mauro T.se, via Speranza 31, piano terra, stanza n. 4  nei seguenti giorni e orari:

 Martedì           13.30 - 15.30

Giovedì            09.00 -12.00

Tel. 011-821.24.01

Fax. 011-821.24.33

NOTIZIE UTILI

Qualora l'Unità di Valutazione Geriatrica esprima parere favorevole al ricovero in struttura, viene assegnata alla persona anziana un punteggio che tenga conto, oltre al grado di salute ed autonomia, anche della situazione abitativa e socio-familiare.
Il punteggio attribuito regola l'accesso ai posti disponibili nelle strutture convenzionate da diritto al richiedente di fruire della partecipazione dell'azienda sanitaria al pagamento della retta.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei visitatori. Leggi tutto...