REVISORE DEI CONTI

La revisione economico-finanziaria del Consorzio è affidata ad un Revisore nominato dall'Assemblea a maggioranza qualificata del 90% (novantapercento) delle quote di partecipazione e scelto fra i soggetti in possesso dei requisiti prescritti dalle norme sull'ordinamento degli Enti Locali.

Il Revisore dura in carica tre anni a decorrere dalla data di esecutività dell'atto di nomina ed è rieleggibile una sola volta.

Il Revisore è revocabile solo per inadempienza e cessa dall'incarico per scadenza del mandato, dimissioni volontarie, impossibilità derivante da qualsiasi causa a svolgere l'incarico per un periodo di tempo superiore a sei mesi.

 

L'attuale Revisore Unico dei Conti è la Dott.ssa Antonella PUTRINO.

COMPETENZE

L'attività ed il funzionamento dell'organo di revisione sono disciplinate dalla legge.

Il Revisore, nell'esercizio della funzione di controllo e di vigilanza sulla regolarità contabile, fiscale e finanziaria della gestione del Consorzio, ha diritto di accesso agli atti e documenti del Consorzio ed ai relativi uffici e può partecipare alle sedute dell'Assemblea e, ove richiesto, del Consiglio di Amministrazione.

Il Revisore collabora con l'Assemblea fornendo elementi conoscitivi, dati contabili, stime finanziarie ed economiche, valutazioni preventive e consuntive di efficienza ed efficacia dell'attività del Consorzio nel perseguire gli scopi consortili.

Il Revisore risponde della veridicità delle attestazioni ed adempie ai suoi doveri con la diligenza del mandatario. Deve inoltre conservare la riservatezza sui fatti e documenti di cui ha conoscenza per ragione del suo ufficio.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei visitatori. Leggi tutto...