Dirigente con funzioni di Direttore

II Direttore è l'organo preposto alla gestione dell'attività del Consorzio. Cura il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'Assemblea del Consorzio e dal Consiglio di Amministrazione.

E' nominato dal Consiglio di Amministrazione a seguito di pubblico concorso nel rispetto delle vigenti norme o con contratto a tempo determinato di diritto pubblico o, eccezionalmente, di diritto privato, fermi restando i requisiti richiesti dalla qualifica da ricoprire, in conformità agli indirizzi dell'Assemblea Consortile.

In caso di impedimento o assenza del Direttore, le funzioni vengono esercitate su designazione del Consiglio di Amministrazione da un dipendente del Consorzio o da un soggetto esterno in possesso dei necessari requisiti professionali.

Il Direttore, in particolare, esegue le deliberazioni degli organi collegiali, formula proposte al Consiglio di Amministrazione, esprime i pareri di regolarità tecnica ai sensi dell'art. 49 del D.L.vo n. 267/2000, dirige il personale, irroga i provvedimenti disciplinari non assegnati dalla legge o dallo Statuto alla competenza di altri organi, presiede le commissioni di gara e l'Ufficio per i procedimenti disciplinari, nonché le commissioni per la selezione del personale, stipula i contratti, adotta i provvedimenti a lui demandati dal regolamento per i servizi in economia, firma la corrispondenza e tutti gli atti che non siano di competenza del Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Esercita tutte le funzioni che gli sono attribuite dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei visitatori. Leggi tutto...