Comunità Alloggio

La Comunità Alloggio è una struttura abitativa educativa organizzata, adattabile alle esigenze delle persone che ospita, connessa con i servizi territoriali, le organizzazioni e la popolazione del territorio.

La Comunità Alloggio accoglie persone disabili ultraquattordicenni psico-fisici di ambo i sessi (con esclusione della disabilità solo motoria, solo fisica o sensoriale, e con l'esclusione altresì della diagnosi di psicosi prevalente), che per particolari motivi non possono vivere autonomamente presso i loro familiari o essere affidati a famiglie.

Le persone disabili inserite provengono prioritariamente dai Comuni del Consorzio. In caso di esubero di posti, il Consorzio valuterà di volta in volta la possibilità di inserimenti, dando priorità ai cittadini disabili residenti nei Comuni che costituiscono il Distretto Sanitario di San Mauro T.se - ASL TO4, ed in subordine ai residenti in Comuni limitrofi.

La Comunità Alloggio ha come obiettivo la ricerca di modalità di vita, che rispettino il più possibile l'individualità della persona. Gli interventi, all'interno della Comunità Alloggio, rispondono alla logica non del curare, ma del "prendersi cura" della persona disabile.

L'intervento socio-assistenziale, oltre al soddisfacimento dei bisogni primari, garantisce agli ospiti una risposta adeguata ai bisogni di relazione, autonomia e recupero, attraverso una presa in carico attenta alla globalità della persona.

La Comunità Alloggio è inserita in un normale ambiente di vita con risorse di tempo libero, di vita di relazione e di servizi integrati con il resto della popolazione. L'intervento socio-assistenziale è quindi da intendersi come lo strumento di una progettualità caratterizzata dall'elaborazione di percorsi di integrazione che hanno come soggetto la persona con handicap e come ambito l'intera realtà territoriale.

OBIETTIVI

Gli obiettivi del servizio possono essere così riassunti:

  • il benessere della persona ospitata;
  • l'integrazione;
  • la massima autonomia raggiungibile della persona ospitata;
  • sostegno e supporto alle famiglie.

Per il raggiungimento dei suddetti obiettivi si prevede l'utilizzo del "Piano Individuale" (relativo ad ogni ospite) come strumento per l'attivazione di percorsi differenziati per l'autonomia e l'integrazione sociale, con il concorso di tutte le istituzioni e gli enti interessati, superando l'ottica delle singole e separate prestazioni. L'intervento educativo, accanto a quello assistenziale, si deve porre in un'ottica progettuale tesa a favorire e ad accrescere le potenzialità individuali in molteplici ambiti di intervento quali:

  • integrazione sociale;
  • tempo libero.

La struttura può ospitare n. 10 persone disabili; a questi sono da aggiungere n. 2 posti di Pronto Intervento e/o di Sollievo.

Le ammissioni, le dimissioni e la permanenza del Pronto Intervento degli ospiti sono determinate dall'Unità Multidisciplinare di Valutazione Disabili (U.M.V.D.).

La gestione della Comunità Alloggio, per la parte educativa-assistenziale, è garantita mediante un'èquipe composta da Educatori, O.S.S., Referente/Coordinatore. Sono, inoltre, utilizzate altre risorse operative, quali volontari e tirocinanti, che non sostituiscono il personale della Comunità Alloggio ma operano accanto ad esso.

Nella logica progettuale del servizio la famiglia riveste un ruolo fondamentale: oltre ad essere supportata ed aiutata al fine di tenere sempre viva la relazione con il proprio famigliare, partecipa attivamente alle iniziative del Servizio.

Contatti
Riferimento Laura BALMA
Indirizzo Via Rivodora, 16 - San Mauro T.se
Telefono 011-822.72.62
Orario 24 ore su 24, 365 giorni all'anno

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei visitatori. Leggi tutto...